Come curare il piercing

Mauri Manolibera Tattoo & Piercing Studio Tattoo & Piercing
Mauri Manolibera Tattoo & Piercing

Cura Piercing & Dermal - Mauri Manolibera Tattoo

 

Dopo l'esecuzione, viene applicata una medicazione, che va tolta seguendo le indicazioni dell'operatore. Lavarsi accuratamente le mani, quindi pulire il piercing, attorno al gioiello, con un disinfettante delicato (evitare alcool o acqua ossigenata) aiutandosi con un bastoncino per le orecchie, muovendo delicatamente il gioiello per permettere al disinfettante di penetrare nella ferita. Ripetere l'operazione 2/3 volte al giorno fino a che non si formeranno più crosticine n'è presenza di secrezione umida. Se il rossore, attorno alla ferita, si dovesse protrarre per giorni, trattare con pomata antibiotica consigliata dal Farmacista.
Evitare di toccare con le mani non lavate o far toccare da altri, fino a guarigione avvenuta.
Evitare bagni in piscina, lago, mare, per i primi 20 giorni, poi successivamente, dopo il bagno lavare con acqua e sapone neutro asciugare e disinfettare.
Per lavarsi, meglio la doccia, dopo asciugare e disinfettare.
In caso di infezione non togliere il gioiello ma consultare il medico.
In presenza di qualsiasi dubbio o anomalia non esitare ad interpellare il Piercer per avere indicazioni corrette sul da farsi. Non fare nulla di propria iniziativa.